martedì 4 novembre 2014

HISTORY OF THE MG UNIVERSE


La seconda uscita della linea MG è doppia e presenta i MS della fazione di Zeon.
MS-06 F/J ZAKU II
ZEON DUKEDOM MASS PRODUCTION MOBILE SUIT

Numero Uscita: 002
Data Uscita: Ottobre 1995
Scala: 1/100
Modello: MS-06F Zaku II / MS-06J ZAKU II
Kit Designer: Kunio Okawara
Materiali kit: Polistirene – Acrilobotil Stirene
Runner: 10
Numero di pezzi: 309
Altezza: 17,5 cm.
Tecnologia: Plastica colorata ad iniezione con agganci a pressione
Prima apparizione: Mobile Suit Gundam episodio 1
Pilota: Piloti Vari

La seconda uscita della linea MG è doppia e presenta i MS della fazione di Zeon.
Anche qui, come nel precedente RX-78-2, vengono introdotte delle novità tecniche rispetto alla precedente produzione High Grade come quella utilizzata per i tubi di raffreddamento realizzati con un’anima in ABS rivestita da una sorta di cordoncino sintetico prima, e successivamente da alcune placche in plastica.  Seguendo inoltre la filosofia adottata nella precedente uscita vengono disegnate diverse panel lines e su richiesta del pubblico vengono incrementati gli stickers con messaggi di pericolo ed attenzione per rendere ancora più simile il mecha ai reali mezzi militari.


Questo kit permette, oltre a delle ottime possibilità di personalizzazione da parte dei modellisti anche meno esperti, una variante in fase di assemblaggio in quanto è predisposto per poter essere costruito nella versione “J”, ossia quella terrestre, o nella versione “F” migliorata per lo spazio. Queste differenze, seppur minime, si manifestano nella differenziazione del back pack (ci sono truster diversi per le due versioni) e nel decidere se lasciare scoperti o mascherati i motori sulla parte frontale della gamba (Questa soluzione viene abbandonata nella successiva versione 2.0 in cui Bandai propone proprio due kit diversi denominati appunto "F" e "J" insieme ad n'ulteriore kit denominato "Mine Layer").
Viene inoltre fornita una coppia di antenne per poter creare la versione   “commander” in stile manga o anime.  Anche qui sono presenti delle option parts, da applicare con colla. Degna di nota è anche la dotazione di armi che comprende due diversi tipi di fucile, un bazooka, dei lanciarazzi da applicare sulle gambe e delle granate proprio per distinguere ulteriormente le due versioni.
Come accennavamo il kit, che ad oggi è ancora uno dei maggiormente venduti, si presta a delle customizzazioni pressoché infinite anche solo creando nuovi e alternativi schemi di colore anche aiutandosi con le pannellature stesse e le parti aggiuntive.
Diciamo quindi che, nonostante gli anni questo kit rimane un gran bel pezzo per tutti i collezionisti e soprattutto per gli amanti delle forze di Zeon agli occhi dei quali sarà per sempre un must!