giovedì 15 dicembre 2011

ROBOT VINTAGE DELLA PORTA ACCANTO

Il nostro è un Hobby di nicchia e si sa, è un hobby che se lo dici in giro tanti storcono il naso e ti guardano con quella faccia come a dire "alla tua età ancora pensi ai robot", ed invece se mettiamo da parte il timore di essere giudicato male da persone che poi alla fine parlano tanto per parlare, si scopre che questa nostra passione è comune a tanti ragazzi nati negli anni '80, non sto dicendo che tutti i trentenni di oggi sono appassionati di Robot ma sicuramente questo "pallino" c'è lo hanno in molti... Diciamo che c'è un sottobosco   vivo e che ha solo bisogno di una spinta per uscir fuori.

Tutto questo cappello introduttivo per raccontarvi come in una normale cena di lavoro, quindi con temi e "posture" tutt'altro che frivole si è finito a parlare dei nostri interessi fuori della normale attività lavorativa ( lasciamo stare il fatto che poi, chi come me ha la fortuna di ritagliarsi un po di tempo per "riprender fiato " ,come può sgattaiola via e monta gunpla a tutto spiano...Quello è un altro discorso...)  ho scoperto che anche un altro ragazzo tra i commensali era un grande appassionato di Robot.

Un bicchiere di rosso qui, una focaccia di li, e ci siamo trovati a parlare fito fito di Meganoidi, Zentradi e Micornauti passando dalla differenza tra Voltron e Golion fino ad arrivare ai mitici personaggi di Nagai con la promessa da parte sua a fine serata di portarmi una sorpresa la prossima vota che ci fosse stata una nuova cena.

Ed in effetti quando ci siamo rivisti non potete capire che cosa ha tirato fuori dalla busta !!! Due modelli originali anni '80 "giocati" e conservati in maniera spettacolare di Baldios (ecco la sorpresa Debris) e del Force commader dei Micronauti.

I modelli sono tenuti in una maniera maniacale ancora con il foglio di polistirolo a coprire il modello dentro la sua confezione originale, completi di tutti gli accessori ( anche i vari pugni volanti e dischi "fotonici"  robba che io da piccolo li perdevo 10 minuti dopo aver aperto la scatola) e con le plastiche ed i metalli  in ottimo stato, e ripeto i modelli sono giocati!!!

Ma basta con le ciance tanto ma chi ci arriva a leggere fino a qui! Quindi ecco un breve ma esplicativo servizio fotografico sui "Robot Vintage della porta accanto"




























Inutile fare domande sul prezzo, non li venderà mai !

Non abbiate mani timore di dire ciò che fate e che passioni avete, perché sono queste che vi rendono unici...

...mazza so cascato sullo sdolcinato però...

Un saluto da parte mia, (toky80) e di tutto lo staff di GundamDipendente a Cristian per averci fatto fare questo bel tuffo nel passato e alla prossima ciaooo.

1 commento:

  1. Bellissimi!!!Desideratissimi all'epoca...Ricordo di aver avuto Baron Karza (nero e rosso)tostissimo!!

    RispondiElimina