giovedì 21 febbraio 2013

Gunpla Time 29




GUNPLA TIME 29
OVVERO ''IL MONTAGGIO A SECCO''
BY Full81


Siamo arrivati alla testa , oggi Vi illustrerò altri piccoli accorgimenti !!



Per prima cosa andiamo a colorare la parte centrale del gruppo occhi e sensori


Questo e' l'effetto finale, come al solito non Vi preoccupate delle sbavature :-)







Con il nostro cutter andiam ad eliminare tutte le imperfezioni presenti


A questo punto , mentre aspettiamo che il marker si asciughi , utilizziamo il Gundam marker fino per accentuare le pannel line .





 

                                                    Questo è il risultato finale



Appena il marker è asciutto provvediamo ad eliminare le imperfezioni tra occhi e sensori, il risultato finale lo trovate sotto :





Questa è la testa come si presenta prima del pannel line :











Ora dopo il pannel line :











Che ne dite ? Vi piace ?

La settimana prossima utilizzeremo il gundam eraser poi sigilleremo tutto con il Trasparente opaco !!!

Vi illustrerò anche un altra tecnica da utilizzare per il pannel line .

Considerazioni :

L'effetto pannel line nel complesso è abbastanza piacevole, credo che pero' seguirò il consiglio del nostro Zetag e proverò ad utilizzare il gundam marker grigio invece che nero.
In questo modo credo che il contrasto tra bianco e nero siamo meno forte e forse più piacevole.

Due notizie importanti (che poi tratteremo con un post dedicato):


Dal 1 al 3 marzo 2013 a Roma ci sarà il Roma and Comics 2013 (info qui) il Gundamdipendente assieme al Gic e con la collaborazione di Cosmic Group sarà presente in fiera nella sezione ludica con un suo stand.
Stiamo definendo ancora gli ultimi dettagli ma credo che entro domenica Vi forniremo tutti i dettagli.
Siamo molto contenti dell'iniziativa e Vi inviatiamo a venirci a trovare per scambiare due chiacchiere assieme :-)

L'altra notizia riguarda Euroma 2013 ed importanti novità del contest che si terrà , anche in questo caso entro domenica provvederemo a pubblicare le notizie !!!

Per il momento Vi salutiamo , ma torneremo presto a parlare di Gunpla e fiere :-)

Ciao Da full81.


6 commenti:

  1. Salve, io francamente ho un paio di grossi dubbi, ovvero: lisciare con stick e/o carta abrasiva e/o lima ultrasottile, così come grattare via le sbavature con il cutter, non rovina la superficie del pezzo?
    La parte lisciata/grattata non diventerà ruvida, ovvero avrà un colore ed una lucentezza differente dal resto?
    Grazie.

    RispondiElimina
  2. ed è qui che entrano in gioco il compound tappo rosso e tappo blu della tamiya... praticamente sono delle "paste abrasive " lucidanti che servono proprio a rendere lisce le superfici lavorate con la carta vetrata

    RispondiElimina
  3. ciao Brontolino, come dice il buon tontolo puoi utilizzare i compound, oppure senza arrivare a quelli basta utilizzare lo stick ''fine'', ossia una lima da modellismo che il solo scopo di lucidare :-)

    Alla fine della lavorazione utilizzi questa lima ed il pezzo torna a brillare :-), se hai altre domande sono e siamo a tua disposizione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la risposta. Potete suggerirmi dove trovare lo stick 'fine', ossia la lima da modellismo lucidante? Vorrei provarla prima di passare al Compound.

      Elimina
  4. Ciao a tutti, a Roma ho trovato sia i Compound della Tamiya che i Sanding stick, però mi son rimasti diversi dubbi (anche perchè, in tutti i Forum che ho consultato, i Compound vengono utilizzati DOPO la verniciatura, mentre io sono interessato al montaggio a secco).

    Cortesemente mi spiegate:
    a) in quali casi conviene utilizzare il Compound rispetto allo Stick;
    b) dopo aver passato il Compound, i pezzi andrebbero lavati con acqua?
    c) lo Stick andrebbe bagnato con acqua oppure utilizzato asciutto?

    Preciso che non pretendo un risultato eccellente ma certamente un miglioramento rispetto al semplice taglio e limatura delle sprue.

    Grazie ancora per i preziosi consigli.

    RispondiElimina
  5. Scusate, quasi dimenticavo... ho visto che la Tamiya produce anche una Cera (mi sembra si chiami Modeling Wax).
    E' un'alternativa al Compound Fine oppure serve per altri scopi?
    Grazie ancora!

    RispondiElimina