martedì 5 novembre 2013

L'angolo di Zetag: Puntata 40

Image and video hosting by TinyPic
GUNDAM HISTORY
L'angolo di Zetag




 


Il ν Gundam fu uno dei più avanzati mobile suits del suo tempo nello 0093 U.C., direttamente progettato e pilotato da Amuro Ray, fu prodotto dello stabilimento della Anaheim Electronics di Von Braun e fu completato in un breve periodo di tempo (circa tre mesi) sotto la supervisione del capo ingegnere October Saran.
Il suo design era basato sui valori medi ottenuti dalle specifiche di tutte le successive unità di tipo Gundam, dal primo Gundam fino allo ZZ Gundam, ed aggiornate con le tecnologie introdotte in quel periodo.
Il ν Gundam fu sviluppato utilizzando i dati ottenuti dall' ARX-014 Silver Bullet (Funnel Test Type) e dall' YRA-90A μ Gundam (un mobile suit prototipo utilizzato per studiare il frame con il quale sarà poi equipaggiato il ν Gundam, ma senza la presenza di Psycoframe) e fu il primo mobile suit di tipo Gundam ad essere equipaggiato con dei Funnels.
Il design del ν Gundam era concentrato anche sugli aspetti della versatilità e operatività, nonché sull' affidabilità e durata per le battaglie prolungate. Esso adottava parti assemblate progettate secondo gli standard EFF, ad eccezione dello Psycoframe, per facilitarene l'approvvigionamento delle parti e dei materiali riducendo quindi il più possibile i componenti speciali.
Fu anche installato un nuovo programma di controllo per il mobile suit in grado di spostare il baricentro del ν Gundam durante la separazione ed il movimento dei Funnels equipaggiati.
Anche se il suo sviluppo fu solo parzialmente completato, al momento del suo dispiegamento, il ν Gundam dimostrò di essere un mobile suit formidabile in quanto risultava essere facilmente riparabile e rispecchiava l'esperienza di Amuro Ray come pilota di MS coltivata nel corso degli anni.
Grazie alla tecnologia dello Psychoframe, fornita in segreto alla Anaheim Electronics da Char Aznable di Neo Zeon, il ν Gundam era in grado di utilizzare le armi Psycommu e incanalare le emozioni e l'energia mentale di un pilota Newtype adatto.

ARMAMENTO

  • Beam Rifle
Un beam rifle ad alto potenziale con un output di 3.8MW, può essere ricaricato tramite e-caps e dispone di una cadenza di fuoco maggiore rispetto alla maggior parte degli altri beam rifle.
  • Beam Saber
Il ν Gundam dispone di una beam saber standard collocata nel suo avambraccio sinistro che può essere velocemente afferrata rapidamente per attaccare i nemici a distanza ravvicinata. A differenza dei modelli precedenti risulta essere molto più efficiente in termini di consumi energetici, grazie al sistema denominato "Auto Power On",  che consente di generare istantaneamente il fascio particellare della spada solo durante l'impatto.
  • Fin Funnels
Un tipo di arma remota unica del ν Gundam, nonostante il loro nome, hanno un funzionamento simile ai "bits" in quanto dispongono di un generatore di energia proprio e non di e-caps come nei comuni funnels. Anche se questo li rendeva molto più costosi da costruire, e quindi anche un numero inferiore di moduli equipaggiati rispetto allo standard, i Funnels hanno l'enorme vantaggio di avere un  tempo operativo molto lungo.
I fin funnels dispongono anche di una potenza di fuoco superiore rispetto ai funnel equipaggiati dai mobile suite di Zeon in quanto questi ultimi sono alimentati da E-caps.
I fin funnels sono anche in grado di generare un beam shield chiamato "fin funnel barrier" che garantisce una solida difesa sia contro le armi a salve solide che contro quelle a raggio con un consumo energetico minore rispetto ad un comune beam shield.
  • New Hyper Bazooka
Un bazooka da 280mm con un migliore rateo di fuoco rispetto ai suoi predecessori, dispone di 4 colpi nel caricatore.
  • Shield
Il ν Gundam dispone di uno scudo personalizzato con l'emblema di Amuro, dispone inoltre di un beam cannon con un output di 7.8 MW e di un lanciamissili.
  • Large Beam Saber
Posizionata nel backpack, questa beam saber ha una potenza di 0.85 MW.
  • 90mm Vulcan Guns
Un coppia di cannoni Vulcan da 90mm montati ai lati della testa del mobile suit.
  • Birdlime launchers
Spara una sostanza adesiva dalle mani che può essere utilizzata per riparare piccole crepe lungo le pareti delle colonie.
  • Dummy Launchers
Posizionato nella mani, può sparare dei mobile suit dummy gonfiabili che possono essere utilizzati come esche per ingannare il nemico.
  • Psycoframe cockpit
Il cockpit del ν Gundam è composto da microscopici recettori Psycommu che consentono al pilota del mobile suit di controllarlo come se fosse il proprio corpo. Un ricevitore Psycommu è posizionato nella parte posteriore del poggiatesta del pilota.

1 commento: