lunedì 25 novembre 2013

L'angolo di Zetag: Puntata 43

Image and video hosting by TinyPic
GUNDAM HISTORY
L'angolo di Zetag




  

L' MS-06 Zaku II fu senza dubbio uno dei mobile suit più rappresentativi del periodo a cavallo della Guerra di un Anno. La prima versione di produzione di massa, sotto la nomenclatura di MS-06A Zaku II (First Mass Production Type), fu sviluppata a dopo che l' MS-05 Zaku I fu ritenuto inadeguato per adempiere i nuovi propositi del Principato di Zeon.
 Generalmente l' MS-06A è da considerasi come una versione migliorata dell' MS-05B, difatti la Zeonic, per incrementarne la capacità di combattimento, apportò diverse migliorie al vecchio modello come una corazzatura aggiuntiva ed un nuovo e più potente sistema di propulsione, migliore di quello poco performante montato sull'unità precedente. Fu dotato di un nuovo sistema di sensori e di un reattore Minovsky più potente. Per semplificare il processo produttivo, si decise di equipaggiare lo Zaku II con lo stesso armamento dello Zaku I che consisteva solamente di un fucile mitragliatore da 105mm e da un bazooka a carica frontale (la Heat Hawk era ancora in fase di prototipo quando iniziò lo sviluppo dello Zaku II).
Lo Zaku II divenne ufficialmente operativo nell' Agosto dello 0077 UC, tuttavia le sue prestazioni non risultarono essere sufficienti per soddisfare le aspettative di Kycilia Zabi, il direttore in capo del progetto Zaku II. Gli ingegneri ed i progettisti della Zeonic si rimisero al lavoro e dopo alcuni mesi presentarono un progetto per una nuova versione sotto la nomenclatura di MS-06C Zaku II.
 L' MS-06C fece la sua prima apparizione nel Gennaio dello 0078 UC e presto divenne il principale mobile suit del Principato di Zeon durante lo scoppio della Guerra di un Anno.
La versione C equipaggiava un nuovo fucile mitragliatore da 120mm ed un nuovo bazooka da 280mm oltre ad avere prestazioni migliorate ed una corazzatura più pesante che tuttavia in molti frangenti rendeva difficili le manovre.
Per ovviare a questo gravoso problema, nel Gennaio dello 0079 UC fu presentata una nuova versione di Zaku II con la nomenclatura di MS-06F. La versione F si presentava come una versione alleggerita della C, e presentava anche numerosi miglioramenti in termini prestazionali. Fu la versione definitiva dello Zaku II oltra che quella più prodotta, con ben 3246 unità operative durante il periodo del conflitto.
Molti piloti divennero famosi per le loro azioni a bordo di uno Zaku II, per alcuni fu prodotta anche una versione S, la MS-06S Zaku II Commander Type che equipaggiava la caratteristica antenna da capo squadriglia sopra la testa per incrementare le capacità di comunicazione ed il raggio dei sensori.
Questi esemplari di Zaku II disponevano spesso di colorazioni non standard caratteristiche del pilota-asso oltre che un generatore potenziato che consentiva di dare al modello S un' accelerazione maggiore rispetto al modello di base. Tuttavia non essendo presenti modifiche nella capacità dei serbatoi, l'operatività del mobile suit risultava essere inferiore ma era controbilanciata dal fatto che lo Zaku II S risultava essere tre volte più veloce del modello di base (da notare che l'effettivo aumento di potenza in realtà era all'incirca del 30%).
Tra gli assi che pilotarono un MS-06 i più famosi furono senz'altro il Sottotenente Char Aznable che a bordo del suo Zaku II rosso distrusse durante la Battaglia di Loum ben 5 navi di classe Magellan della Federazione Terrestre, guadagnandosi il soprannome di Cometa Rossa. Le Tre Stelle Nere (Black Tri-Stars): Gaia, Ortega e Mash che riuscirono a catturare il Generale Revil dopo aver reso inoperativa la corazzata di classe Magellan "Anake" durante la Battaglia di Loum. Da ricordare anche
il Sottoufficiale in Capo Jhonny Ridden che si guadagno il soprannome di "Fulmine Scarlatto" dopo essere riuscito ad affondare 3 navi di classe Magellan ed il "Lupo Bianco di Solomon", il soldato di prima classe, poi promosso a Sottotenente, Shin Matsunaga dopo essere riuscito ad distruggere ben 5 navi di classe Salamis.

ARMAMENTO
(Riferito alla versione F)

  • ZMP-50D 120mm Machine Gun
Il fucile mitragliatore da 120mm è un' arma standard dei mobile suit di tipo Zaku, è in grado di sparare salve solide che non richiedono l'uso di fonti di energia, tuttavia la loro efficacia contro le corazzature pesanti è molto bassa. Il modello ZMP-50D utilizza un caricatore da 100 colpi.
  • 280mm Zaku Bazooka
Il bazooka da 280mm è un' altra arma standard dei mobile suit di tipo Zaku, è in grado di sparare colpi esplosivi che risultarono letali per le navi da battaglia della Federazione Terrestre.
Dispone di un solo colpo e la sua ricarica necessita di essere eseguita frontalmente.
  • Heat Hawk Type5
Un' arma da combattimento copro a corpo a forma di ascia, utilizza una lama resa incandescente per tagliare la corazzatura dei mobile suit nemici o dei veicoli. L'energia termica è generata dal generatore termonucleare dello Zaku II ed è rilasciata tramite le mani del mobile suit.
  • MIP-B6 Cracker Grenade
Identiche a quelle utilizzate dai reparti di fanteria, le granate a frammentazione sono un tipo di granata esplosiva progettata per essere lanciata dal mobile suit e detonare dopo un determinato periodo di tempo generando un' esplosione con un ampio raggio di detriti.
  • 3-tube Missile Pod
Posti sulle gambe del mobile suit, questi missili sono abbastanza efficaci contro i nemici corazzati ma risultano essere inutili contro i nemici più agili che possono facilmente schivarli..






Nessun commento:

Posta un commento