lunedì 22 luglio 2013

L'angolo di Zetag: Puntata 25


Image and video hosting by TinyPic




Il Gundam RX-78-GP00 Blossom fu un' unità componibile trasformabile sperimentale sviluppata dalla Anaheim Electronics nella città lunare di Von Brown come parte integrate del Gundam Development Project.
L'unità fu concepita per utilizzare il Core Block System dell' RX-78-2 Gundam, ma fu anche progettata per collegarsi con l'FF-X(7)II Core Booster II che trasportava equipaggiamento sperimentale come il beam rifle a lungo raggio e il Minovsky Particle Interference Wave Searcher (MPIWS).
Il prototipo del beam rifle a lungo raggio non disponeva tuttavia di un sistema standard di E-Cap, ed aveva lunghi tempi di ricarica dopo aver fatto fuoco. Il MPIWS era un grande sensore ad alte prestazioni, abbastanza potente da rilevare un relitto sulla superficie lunare da altitudini elevate, ma soffriva di bassa affidabilità e frequenti malfunzionamenti. A causa del fatto che il Blossom era causa di forte stress per pilota, furono sviluppati i quattro modelli successivi del Gundam Project.

ARMAMENTO
  • Beam rifle a lungo raggio
Nonostante sia chiamato con la dicitura di "beam rifle", le dimensioni ed il rendimento del beam rifle a lungo raggio sono paragonabili a quelle dei beam bazookas. Come suggerisce il nome, si tratta di un beam rifle in grado di colpire bersagli molto distanti con massima precisione e devastante potenza. L'energia richiesta per fare fuoco tuttavia è ingente e ciò ha pesanti ripercussioni sul generatore di energia del mobile suite. Tutto ciò, combinato con il basso rateo di fuoco e vari problemi di surriscaldamento, riducono ulteriormente l'utilizzabilità di quest'arma.
  • Beam Saber 
L'armamento standard per il combattimento ravvicinato di tutti i mobile suits della Federazione. La beam saber è un piccolo dispositivo cilindrico alimentato da un condensatore di energia che si ricarica da apposite rastrelliere. La beam saber è in grado di tagliare qualsiasi metallo che non è stato trattato con rivestimento anti-beam. Il Gundam Blossom è dotato di una coppia di beam saber posizionate nel backpack.
  • Minovsky Particle Interference Wave Searcher (MPIWS)
Dispositivo discoidale montanto sulla spalla sinistra del Gundam Blossom, il  Minovsky Particle Interference Wave Searcher (MPIWS) ha lo stesso scopo di un radar, ossia di rilevare aerei, navi, astronavi, missili guidati, veicoli motorizzati e formazioni metereologiche e del terreno, ma a differenza di un normale radar che utilizza onde ragio o micronde per effettuare i rilevamenti, il MPIWS si basa sulle Particelle Minovsky. Nonostane sia un un potente strumento di ricognizione, risulta essere molto pesante riducendo di molto la velocità del mobile suit.

Nessun commento:

Posta un commento