martedì 18 novembre 2014

HISTORY OF THE MG UNIVERSE P.4

Piovosa serata novembrina... Da poco scoccata la mezzanotte ed ecco qui la nuova scheda dedicata ai MG e questa volta si parte con il primo kit che apre 1996.



GUNDAM RX-78-3 G-3
U.N.T.  SPACY PROTOTYPE CLOSE COMBAT MOBILE SUIT

Numero Uscita: 004
Data Uscita: Marzo 1996
Scala: 1/100
Modello: RX-78-3 Gundam G-3
Kit Designer: Kunio Okawara
Materiali kit: Polistirene – Acrilobotil Stirene
Runner: 10
Numero di pezzi: 214
Altezza: 18 cm.
Tecnologia: Plastica colorata ad iniezione con agganci a pressione
Prima apparizione: Mobile Suit Gundam Variation
Pilota: Amuro Ray

Nel marzo 1996 viene introdotta quella che potremmo definire la seconda linea dei MG. Il kit, in apparenza e non solo, un semplice recolor della prima uscita segna l’ingresso dei Mobile Suit Variation.
Questa versione del Gundam, denominata G-3, non compare mai nella serie animata degli anni ’70 ma fa la sua comparsa nei romanzi.
In questi racconti il vecchio RX-78-2 viene gravemente danneggiato nello scontro che vede coinvolto anche il mobile armour di Lala Shune e sostituito per lungo tempo da questa sua nuova incarnazione grigia.

Come detto in apertura il kit è tecnicamente identico in tutto e per tutto alla prima uscita con l’unica differenza dell’assenza di loghi prestampati sulle spalle.
A livello di design invece dobbiamo dire che la scelta cromatica (con un gran numero di elementi blu) viene presentata proprio in questo kit in quanto le precedenti raffigurazioni del mecha lo vorrebbero completamente grigio in alcuni casi, o bianco e blu o in tempi più recenti (parliamo di Gundam Origini) addirittura giallo. Altra annotazione a livello estetico va fatta sul core fighter che anche qui viene presentato con i colori del mecha.
Proprio questa colorazione però, a livello di vendita sarà la carta vincente del kit in quanto rende a colpo d’occhio veramente grande la differenza tra le due versioni rendendolo negli anni un classico che verrà riproposto in tempi più recenti nella sua versione 2.0.

Anche per questa settimana è tutto e la prossima avremo... Beh ve lo lascio scoprire...



1 commento: