venerdì 21 giugno 2013

GUNPLA RECREATION#6 TRASPARENTI, PANEL LINE E DECAL


Bene ragazzi, quello di oggi sarà un articolo bello ricco! tratterò degli argomenti che a differenza degli scorsi, magari più rivolti ai veri e propri modellisti, andranno in contro anche a tutti i ragazzi che collezionano i gunpla e si limitano magari a dare i trasparenti, marcare panel line e mettere decal.
Se vi foste persi qualche puntata recuperate mi raccomando!! ;)

GUNPLA RECREATION#1
GUNPLA RECREATION#2
GUNPLA RECREATION#3
GUNPLA RECREATION#4
GUNPLA RECREATION#5

Sono al punto di aver colorato tutti i pezzi del mio modello ed è arrivato il momento di dargli una protezione.
Per protezione intendo le vernici trasparenti che non servono solo a fare da scudo per eventuali graffi ma
 di fare da base ai lavaggi( Mig, tamiya ecc..), prodotti per marcare  le panel line e di fare da base alle decal ad acqua.
Il trasparente che di regola si passa per primo è il lucido; questo perchè permetterà alle nostre decal che hanno una plastificazione lucida di avere una base di appoggio dello stesso tipo. Grazie a questa accortezza si limiterà al minimo la visione dei bordi di una decal o addirittura se saremo bravi non si vedrà proprio nulla. Avremo cosi una decal dai bordi invisibili molto realistica.

Dopo questa piccola premessa andiamo con ordine.
Il trasparente lucido che ho scelto è il super clear 3 mr color  nella boccetta formato maxi che potete vedere nella foto.
Gli altri due trasparenti che vedete sono gli opachi per la finitura finale di cui vi parlerò dopo.


Questo lucido inizialmente non mi aveva entusiasmato ma solo perchè sbagliavo la diluizione, ho capito solo dopo alcuni tentativi che è un prodotto che a differenza dei colori normali va diluito molto di più per ottenere una superficie extraliscia e lucida. Ho ottenuto cosi dei buoni risualtati  con una diluizione del 80% sempre con il Mr. Leveling Thinner ad una pressione di 0,8 bar  dando diverse mani.
Aspettati i tempi di asciugatura, una giornata per stare sicuri, si marcano le panel line.

Negli anni posso dire di averne provate tante di tecniche per ottenere delle perfette panel line e sono finalmente giunto alla conclusione con questa.
E' una tecnica che si avvale del principio di capillarità, molto semplice e molto efficace.
Il prodotto di base che ho usato è il panel accent Tamiya miscelato con  1/4 di liquido per accendini Zippo.
Ho notato che con l'aggiunta di questo liquido il colore si disperde meno sulla plastica e scivola come un missile nelle intercapedini e fra le panel line.
Bagno cosi  un pennellino molto fine nella miscela e lo poggio  qualche secondo nel punto in cui inizia una panel line. Il colore per capillarità scivolerà per tutta la lunghezza.
Si fa asciugare per un paio di minuti e solo dopo si andranno ad eliminare con un cotton fioc, leggermente imbevuto di fluido per Zippo, le eventuali sbavature.

Occhio a non provare a togliere le sbavature con un diluente per smalti o laquer che vi portano via tutto!!Nelle foto qui sotto potete vedere prima e dopo la pulizia delle sbavature. Cosa ve ne pare?!! :)





















Siamo giunti al momento delle decal, questo modello ha già di scatola quelle ad acqua, ottimo. Sono le migliori e le più realistiche in quanto sono quelle che si riescono a nascondere meglio con prodotti e tecniche a differenza di quelle adesive che sono molto spesse...
Prima di applicare le decal io le ritaglio leggermente attorno con il cutter in modo a togliere più bordo possibile. Può sembrare un lavoro lungo ma una volta presa la mano si fa in fretta, l'importante è avere una buona lama.
Fatto questo, aiutantomi con una pinzetta, immergo la decal  in un piccolo recipiente con dell'acqua e aspetto che si stacchi dalla carta. Tiro su la decal e la poggio sul bordino del recipiente.
A questo punto, nel punto in cui devo applicarla metto una goccia di mr. mark softer cn un pennellino.
Questo prodotto è fondamentale in quanto ammorbidisce la plastica della decal e fa si che aderisca adattandosi alla superficie d'appoggio.
Con il pennellino tiro su la decal e la applico nel putnto interessato.Una volta centrata, con un cotton fioc inumidito( pochissimo) con il Softer faccio piccole pressioni sulla decal fino a che non è perfettamente attaccata. Ecco un paio di esempi!!


Le decal vanno ora fissate definitivamente con una bella mano di lucido e una volta asciutto una mano di opaco che a me piace molto.
Per l'opaco avevo optato per il flat clear Mr.Color che però si è rivelato troppo poco opaco per i miei gusti e ho cosi utilizzato un opaco consigliatomi tempo fa dal grande Omar(aor_or_die): l'opaco della Model Master. E' un colore base laquer che puzza di brutto ma è incredibile, super coprente e extraopaco...credo che almeno questo non lo cambierò facilmente :9

Aspettiamo che asciughi l'ultima mano di opaco e...

Ci siamo!  è sempre una grande emozione dopo tante ore di lavoro dare di nuovo forma a questo mucchio di pezzi.
Con la prossima puntata concludiamo questa esperienza insieme, non perdetevela!!
Mi sembra brutto non mostravi qualcosina gia da oggi, cosi...vi dò un anticipo!
Alla prossima ragazzi!!



10 commenti:

  1. C A P O L A V O R O !

    Grande Luca, non c'e' che dire, ottimi articoli e il risultato finale, dalle tre foto qui sopra, si rivela gia' uno dei migliori Nu Gundam che io abbia mai visto in giro.

    Bravo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Max!!! Sei troppo buono!!;)

      Elimina
  2. Grande Luca, ottimo articolo, il modello è bellissimo, il nero opaco è azzeccatissimo, mi piace molto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella zi!!il nero opaco è da tamarri ;)ahhahah

      Elimina
  3. Davvero un bel lavoro! Dove mi conviene prendere il Mr Mark Softer?.Ciao

    RispondiElimina
  4. Dopo l'ennesimo tuo bell'articolo ho deciso di provarci :P
    Ho acquistato il mio primo Gundam sacrificale che proverò a modellare seguendo i tuoi consigli :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai marco!! Se hai problemi scrivici sul forum!!;)
      buonlavoro!!!

      Elimina
  5. Ciao ragazzi, per domande od altro, visitate il nostro forum, saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande ;)

    RispondiElimina
  6. Chi l'ha detto che i bravi gunplanari sono solo jappo??
    Bravissimo Zeta complimenti!! Il Model Master non è proprio un laquer ma un trasparente a smalto. E' molto usato nel modellismo "classico" (carri armati, ecc..) Con quello lucido (eccezionale..) ci ho rifinito la mia K.I.T.T.
    http://www.gundamdipendente.com/search?q=k.i.t.t.
    L'opaco so per certo di molti a cui i modelli tendono a ingiallire...penso perchè ne hanno steso un filino di troppo magari...lo si puo' scoprire solo dopo anni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ciccio!!si è un colore molto denso...probabilmente lo hanno diluito molto poco. In che senso? I modelli si sn ingialliti dopo anni??0.0

      Elimina